Category Archives: documenti per la raccolta firme

Video di spiegazione: moduli firme corretti

Ecco un video di spiegazione per provare a chiarire i principali dubbi sui moduli per la raccolta firme.

Il Comitato Quorum Zero e Più Democrazia non rinuncia alla raccolta firme!

Siamo intenzionati a portare al Parlamento in agosto tutte le 50.000 firme necessarie per presentare la nostra Iniziativa!

Ufficialmente la campagna di raccolta firme è appena terminata, abbiamo una stima per difetto di circa 30.000 firme raccolte che nei prossimi giorni dovranno arrivare al Centro di Raccolta ma noi crediamo che le firme siano molte di più.

Ad oggi le firme conteggiate al Centro di Raccolta sono 6’898!

Chiediamo ai nostri collaboratori e ai Comuni di certificare in originale le firme e di spedirle quanto prima al Centro di Raccolta, preferibilmente con raccomandata senza ricevuta di ritorno.

Chiediamo a tutti un ultimo slancio al traguardo: trovate il modo di raccogliere un maggior numero di firme fino al 5 agosto andando a cercare nei luoghi di aggregazione estivi, certificatele presso i Comuni di residenza dei sottoscrittori ed inviateci i moduli appena li avete pronti.

Fate banchetti e raccogliete il maggior numero possibile di firme!!!!!

Usate il cartello (clicca qui) per promuovere questi ultimi giorni di raccolta.

Le firme già raccolte dovete inviarcele subito così possiamo verificarle con maggiore attenzione ed avere un numero più preciso delle firme fin qui raccolte.

Per qualsiasi informazione non riportata sul Vademecum ufficiale oppure sul sito scrivete a: iniziativa@quorumzeroepiudemocrazia.it

IL’indirizzo del Centro di Raccolta a cui inviare le firme, allegando il modulo riassuntivo, è:

Comitato Quorum Zero e Più Democrazia
c/o Fabio Zancan
Strada delle Cattane 162
36100 VICENZA

Ultimo giorno ufficiale di raccolta firme – ULTIMO SPRINT

Oggi, martedì 17 luglio 2012, è l’ultimo giorno ufficiale per la raccolta firme dell’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia.

Da mercoledì 18 luglio 2012 consigliamo caldamente di prendere contatti con i Comuni per la fase di certificazione.

Avvisiamo che lo Stato ci ha chiesto di allegare ai moduli solo certificati in originale, questo nel caso in cui in uno stesso modulo siano presenti sottoscrittori residenti in comuni diversi. Potrete spillare i certificati all’interno del modulo con un punto di cucitrice oppure un fermaglio.

I moduli delle firme raccolte, con al loro interno gli eventuali certificati elettorali, dovranno essere spediti entro il 28 Luglio 2012 accompagnati dal modulo riassuntivo a:

Comitato Quorum Zero e Più Democrazia
c/o Fabio Zancan
Strada delle Cattane 162 – 36100 VICENZA

ULTIMO SPRINT:

Attualmente stimiamo di aver raccolto in tutt’Italia e all’estero almeno 27mila firme, ma non abbiamo ancora la certezza di aver raggiunto le 50mila firme per depositare la nostra Iniziativa. Se raggiungiamo la cifra di 50mila firme le portiamo a Roma, altrimenti dobbiamo slittare la consegna. Per questo motivo vi invitiamo a raccogliere ancora molte firme anche successivamente al 17 luglio, le firme raccolte dopo tale data dovranno essere spedite in una spedizione successiva appena saranno pronti i certificati dei sottoscrittori in tempi brevissimi. Questo ci permetterà un conteggio puntuale delle firme raccolte.

È quindi di fondamentale importanza raccogliere i certificati elettorali di tutti i firmatari, allegarli ai rispettivi moduli ed inviarli entro il 28 luglio al Centro di Raccolta Nazionale.

Grazie

Fabio Zancan – Comitato Quorum Zero e Più Democrazia

Primo invio di firme certificate da Sesto San Giovanni

di Dario Rinco

Per dare modo a Fabio Zancan di lavorare con calma, oggi abbiamo provveduto al primo invio di 23 moduli con 448 firme certificate. Siamo in attesa di ricevere altri certificati da fuori Sesto San Giovanni per altri 12 moduli per un totale di 308 firme. Il totale firme raccolte dal gruppo di Sesto San Giovanni è, fino a ieri, di 756 firme.

Vista la sensibilità dei cittadini in aumento negli ultimi giorni, la raccolta proseguirà per tutto il mese di luglio.

Creato il modulo fac simile per chi va nella Corte d’Appello a vidimare i moduli raccolta firme

di Paolo Michelotto

grazie ad Antonio De Blasiis che oggi si è recato alla Corte d’Appello della sua città per vidimare i moduli per la raccolta firme, oggi abbiamo un fac simile per chi deve fare la stessa operazione. Ecco il modulo:

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/modulo-per-vidimazione-corte-dappello.doc

I moduli si possono vidimare tranquillamente dal Segretario comunale per il proprio comune. Ma chi vuole portare i moduli in più comuni è invece preferibile che si rechi presso la Corte d’Appello che ha competenza provinciale.

QUANDO inizieremo la raccolta firme per Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia?

di Paolo Michelotto

iniziamo quorum zero e più democrazia

non appena saranno pronti i moduli e la guida per la raccolta firme, li pubblicheremo sul sito e si potrà partire con la raccolta. Noi vogliamo partire il prima possibile, ma dobbiamo capire al di là di ogni ragionevole dubbio il formato del modulo per la raccolta firme. Perchè nell’ufficio dove ci siamo rivolti a Roma ci hanno detto che può essere in formato A3, mentre quasi tutte le iniziative del passato sono state fatte su foglio formato bollo. Sono pochi millimetri di differenza, ma potrebbero pregiudicare il lavoro di mesi. Nei primi giorni della settimana prossima, avremo la risposta definitiva e partiremo.

Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia: il modulo per la raccolta firme è ok e prossimi passi

di Paolo Michelotto

quorumzeropiudemocrazia

1. lunedì avevamo lasciato il modello stampato per la raccolta firme alla dott.ssa Anna B. dei servizi testi normativi della camera, che dopo aver fatto esaminare al loro interno il modulo stesso ci hanno comunicato il parere positivo. Quindi il modulo è ok. Appena decidiamo il percorso temporale, lo pubblichiamo sul blog www.quorumzeropiudemocrazia.it

2. venerdì 17 ore 21 ci ritroviamo per una riunione online per discutere tempi e modi per il nostro percorso e poi scriveremo subito sul blog www.quorumzeropiudemocrazia.it tutto

3. abbiamo attivato la casella di posta dedicata che si chiama : iniziativa@quorumzeropiudemocrazia.it

4. Dario ha scoperto una nuova proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare che è stata depositata 11 ottobre 2011 ed hanno cominciato a discuterla il 31 gennaio 2012, ossia 2 settimana fa. Quindi è un’ulteriore conferma (ne avevamo già scoperte alcune più vecchie, ma questa è freschissima) che tecnicamente si può presentare una proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare e che qualche legge proposta, questo parlamento la inizia a discutere: http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/37479.htm

5. il volantino sopra è stato realizzato da Fabio Z.

Prova di moduli per la raccolta firme

di Paolo Michelotto

abbiamo scoperto che è il comitato che presenta l’iniziativa che deve realizzare il modulo per la raccolta firme (nei referendum comunali è invece l’ufficio elettorale). Per la legge di iniziativa popolare diversamente dal referendum, basta anche un foglio b/n formato A3 che sia vidimato.

Ho raccolto su internet 5 diversi moduli per 5 diverse iniziative. Che posto qui come esempio:

modulo abolizione provincie

modulo aquila

modulo firmeNTRG

MODULO RACCOLTA FIRME donne 2

MODULO RACCOLTA FIRME doone

 

Sull’esempio di quello della iniziativa a favore delle donne ho realizzato il primo esempio di modulo per l’iniziativa quorum zero e più democrazia provvisorio:

prova modulo raccolta firme quorum zero più democrazia