QUORUM ZERO: CONFERENZA STAMPA A ROMA ENTRO MAGGIO

I parlamentari del M5s indicono una conferenza stampa a Roma , si pensa entro maggio, per presentare l’iniziativa QZ  al parlamento e hanno chiesto la presenza di 3-4 persone tra i promotori dell’  iniziativa di legge per partecipare alla suddetta conferenza stampa. Paolo Michelotto ed io abbiamo già offerto la nostra disponibilità, ma la data non è stata ancora decisa. Chi si vuole unire alla trasferta romana? Se saremo in tanti estrarremo a sorte chi poi sarà a rispondere ad eventuali domande.
La logistica dovrebbe essere così: alle 9.00 circa ritrovo , poi conferenza stampa e poi pranzo. Per il primo pomeriggio tutto sarà concluso.
Il tutto dovrebbe svolgersi entro la fine di maggio, può darsi anche nel breve o brevissimo. Appena mi comunicheranno il tutto, sarete avvertiti. Intanto , se volete partecipare alla trasferta, mettete qui , nei commenti la vs disponibilità, sempre restando che magari il tempo per sapere l’esatto giorno potrà essere anche molto breve. Speriamo che tutto proceda per il meglio! Un caro saluto a tutti!

4 Responses to QUORUM ZERO: CONFERENZA STAMPA A ROMA ENTRO MAGGIO

  1. Mi piacerebbe esserci ma non credo di farcela. Rappresentate anche tutti NOI attivisti aderenti e firmatari!!.
    Spero vi sia una diretta streaming.
    La nostra è una bellissima proposta di legge, e va ‘sponsorizzata’ il piu’ possibile.
    Mi fa piacere che a Roma il partito del M5S appoggi questa proposta perchè nella mia città al contrario è stata ampiamente snobbata e smorzata dagli stessi.
    Un caro saluto
    Marilena da Legnano

  2. Prima di acquistare il biglietto del treno dovremmo capire quello che ci stanno chiedendo e valutare se accettare sia una cosa buona.

    Il M5S vuole depositare una proposta di legge parlamentare al Senato e ci invita alla conferenza stampa di presentazione in qualità di presentatori della proposta di legge di iniziativa popolare “Quorum Zero e Più Democrazia”.

    Noi la nostra proposta di legge, di iniziativa popolare sottoscritta da più di 50mila italiani, l’abbiamo presentata il 24 agosto 2013 presso la Camera dei Deputati. Successivamente è stata affidata alle competenze della Commissione Affari Costituzionali e lì dovrà iniziare il suo iter per l’approvazione, passare per Camera, commissione al Senato, Senato e firma del Presidente della Repubblica. Questo l’iter più breve, che può allungarsi in caso di modifiche.

    In questo periodo stanno formando le commissioni parlamentarie, e successivamente la Commissione Affari Costituzionali dovrà calendarizzare la nostra proposta. Potrei quindi capire di indire una conferenza stampa a seguito di un confronto con la Commissione. Invece oggi un partito ci chiede di presentare insieme a loro una proposta di legge di cui ad oggi sappiamo che sarà imminente ma non ne conosciamo il contenuto.

    Ricordo che la nostra proposta è stata firmata da oltre 50mila cittadini italiana, con l’appoggio volontario di pochi partiti che localmente hanno voluto aderire. Hanno firmato persone di ogni credo politico e fino ad oggi la nostra iniziativa è stata, e mi auguro che rimarrà, sopra le parti.

    Ritengo perciò politicamente inappropriato, se non addirittura sconveniente, presentare assieme a questo partito una loro proposta di legge alternativa o in concorrenza alla nostra. Noi abbiamo il dovere di continuare il cammino intrapreso da una parte seguendo l’iter parlamentare della nostra proposta ed in secondo luogo aiutando le persone che si rendono disponibili nei loro comuni per aiutarli localmente a proporre alle loro istituzioni gli strumenti di democrazia diretta di cui siamo sostenitori.

    Purtroppo negli ultimi mesi, già da agosto e prima, si è notata l’assenza di validi sostenitori. Voglia questo scambio d’opinioni essere anche l’invito per costoro di rinnovare il loro impegno nella promozione degli strumenti di democrazia diretta.
    L’obiettivo che quest’anno ci siamo dati nelle riunioni on-line è iniziare tante iniziative locali, per fare ciò servono buona volontà, tempo personale e competenze. Ringrazio già da ora chi potrà rendersi disponibile.

    FZ

  3. Paolo Michelotto

    io non ci sarò perché sembra che la data sarà il 17 maggio e quel giorno sono impegnato a Vicenza da parecchio tempo a “La Parola ai Cittadini” del decennale

  4. vittorio ballestrazzi

    Se è come dice Fabio sono d’accordo con lui.

Rispondi a vittorio ballestrazzi Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>