Alessandria: 36 firme durante la prima giornata nazionale “Quorum Zero e Più Democrazia”

di Bruno Aprile

Nonostante la giornata uggiosa è stato comunque proficuo perché a fianco al nostro banchetto ce ne era un altro di una lista civica (in campagna elettorale) con cui ho parlato della possibilità di introdurre strumenti di democrazia diretta a livello comunale.
I membri di tale lista civica hanno firmato tutti e ritengono l’iniziativa molto interessante.
Il candidato sindaco di quella lista civica ha gradito che gli inviassi il punto programmatico che, come gruppo CCDD, stiamo suggerendo a chi ne fosse interessato, da inserire nel loro programma elettorale. Punto che prevede strumenti di democrazia diretta nello Statuto comunale con referendum di iniziativa e di revisione senza quorum.

Alessandria, come mi aveva detto più volte Franco Dell’Alba, è un terreno molto difficile. La stragrande maggioranza delle persone sembra infatti impaurita quando si trova a passare vicino ad un tavolo di raccolta firme e a volte sembra si vergogni anche a soffermarsi a leggere i manifesti.

E’ dura ma confido che alla scadenza riusciremo comunque a raccogliere abbondantemente la media delle firme . Se serve illustrare e chiarire … noi ci siamo !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>