Monthly Archives: marzo 2012

Lettera aperta ai mezzi di informazione alessandrini

di Bruno Aprile

Spettabili redazioni giornalistiche, radiofoniche e televisive alessandrine,
con riferimento alla raccolta firme a sostegno dell’iniziativa “Quorum Zero e Più Democrazia“, ufficialmente iniziata in tutto il territorio nazionale il 27 febbraio 2012,
mi pregio di ricordare che ho inviato il relativo Comunicato Stampa via posta elettronica a TUTTE le redazioni alessandrine e finora soltanto la Pulce Online e Radio Gold hanno dato riscontro all’iniziativa ed al comunicato stampa.
Mi preme osservare inoltre, nel caso non si fosse compreso bene di cosa tratta quanto segnalato, che l’iniziativa legislativa popolare è un diritto dei cittadini elettori previsto dalla nostra legge fondamentale fin dalla sua entrata in vigore (art. 71 comma 2 Cost.).
Per lo più le amministrazioni locali, compresa quella di Alessandria, sono tenute ad agevolare l’iniziativa dei cittadini sia Continue reading

Venerdì 30 marzo 2012: Democrazia Diretta a Corsico

di Paolo Michelotto

venerdì 30 marzo 2012 alle ore 21 sarò a Corsico (MI) per una serata sulla Democrazia Diretta organizzata dalla lista civica Insieme per Corsico. http://www.insiemepercorsico.it/ Insieme a me ci sarà anche Dario Rinco. E realizzeremo nella prima ora “La Parola ai Cittadini”, nella seconda ora presenteremo gli esempi di democrazia diretta che funzionano nel mondo e l’iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia. Durante la serata ci saranno moduli per la raccolta firme e autenticatori per iniziare la raccolta firme a Corsico.

democrazia diretta corsico

MIlano – fiera “Fa’ la cosa giusta” 31 marzo e 1 aprile

di Dario Rinco

Sabato 31 marzo e domenica 1 aprile, dalle ore 9:00 alle ore 18:00,  sarà presente un banchetto raccolta firme nei pressi dell’entrata della 9a edizione della fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili “Fa’ la cosa giusta“  in viale Scarampo a Milano (fiera city, fermata metropolitana LOTTO delle linea 1).

Oltre che scoprire le belle attività della fiera potrai dare un aiuto concreto venendo a firmare la legge “quorum zero e più democrazia”.

Visto l’alto numero di frequentatori, l’anno scorso oltre 70.000 presenze, sono graditi aiuti al banchetto per fornire maggiori informazioni e per coordinare meglio la raccolta firme.

Potere contattarmi al n. 347 7105518.

 

Comunicato stampa inviato oggi: LA PROPOSTA PIU’ DIROMPENTE

di Paolo Michelotto

oggi ho inviato il seguente comunicato stampa ai quotidiani nazionali: corriere cartaceo, corriere online, repubblica, repubblica online, il fatto quotidiano online (Redazione e Segreteria e Segnala una notizia), la stampa (redazione e lettere), il post, il messaggero, il manifesto, informare x resistere, il mattino, quotidiano nazionale, il tempo, Il secolo XIX, avvenire, l’unità.
Chi può lo invii anche ai propri quotidiani locoli con i dati dei propri banchetti e dove i moduli per le firme sono disponibili.

E’ iniziata la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare “Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia”, la proposta “PIU’ DIROMPENTE” secondo Michele Ainis su L’Espresso 22-03-12

Già 132 città in tutta Italia si sono attivate per la raccolta delle firme necessarie per presentare L’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia in Parlamento. La data iniziale era il 27 febbraio 2012. La data di termine raccolta è il 17 luglio 2012. Il Gruppo su FaceBook, ha più di 1000 iscritti e sono già stati realizzati banchetti in decine di città e raccolte centinaia di firme. Michele Ainis, il prof. Di Diritto Costituzionale ed editorialista anche de L’Espresso l’ha descritta come la proposta “PIU’ DIROMPENTE” tra quelle su cui si stanno raccogliendo le firme in questo periodo.

Questa proposta di legge ha l’obiettivo di modificare Continue reading

intervista su Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia

di Paolo Michelotto

paolo piu democrazia trentino

riporto qui l’intervista sull’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia, che Alex Marini mi ha fatto ed ha riportato sul blog::

http://piudemocraziaintrentino.org/

Nelle settimane scorse è stata depositata presso la Cancelleria della Corte di Cassazione la proposta di legge di iniziativa popolare Quorum Zero e Più Democrazia. Dopo mesi di lavoro collettivo la proposta è ora nella fase della raccolta firme.
Tra i promotori dell’iniziativa nazionale c’è anche Paolo Michelotto, il quale da anni è attivo nella promozione della democrazia diretta su diversi fronti. Michelotto è peraltro membro fondatore del comitato Più Democrazia in Trentino. Per questa ragione ne abbiamo approfittato per contattarlo personalmente e raccogliere delle impressioni in esclusiva sull’iniziativa nazionale.

Partiamo da una domanda di carattere personale, come sono nati e come si sono sviluppati la tua passione ed il tuo impegno per la promozione della democrazia diretta?
PM: Ho sempre avuto la sensazione che ci fosse qualcosa di più in democrazia di quello che ci raccontavano. Ho cominciato a curiosare, girare nelle biblioteche, fare viaggi in Svizzera e in Baviera, mi sono confrontato con altri “insoddisfatti” della qualità della nostra democrazia e piano piano sono cominciate ad emergere storie diverse, esempi non utopici o filosofici di pratiche democratiche dove i cittadini contano davvero. E una volta entrati in quel mondo non si può più uscirne facendo finta di nulla… Ed ogni giorno arriva una nuova scoperta e un nuovo esempio e si rafforza la voglia di avere una democrazia migliore anche nelle nostre città e nel nostro paese. E non si finisce più. La democrazia è un processo di conoscenza e di esperienza che non termina mai. Continue reading

Video sulla Democrazia Diretta e sulla Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia

di Paolo Michelotto

gli amici dell’associazione 40XVenezia, che mi avevano invitato a una serata sulla Democrazia Diretta il 15 marzo 2012, hanno fatto in tempo di record il montaggio video dell’incontro. Ne hanno fatto 2, il primo dedicato all’esperimento de “La Parola ai Cittadini” fatto la prima ora e il secondo dedicato alla mia presentazione sulla Democrazia Diretta e sulla Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia. Qui inserisco il secondo, che può essere interessante, perchè è stato fatto il montaggio assemblando la mia presentazione dal vivo con le slide che proiettavo. Può essere utile per capire il senso della nostra iniziativa. Ecco il video:

 

Abbiano terminato lo statuto e cambiato il banner

di Paolo Michelotto

nella riunione di giovedì 22 marzo 2012 abbiamo finalmente terminato la redazione dello Statuto del comitato “Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia”. Avevamo dato la precedenza a mille altre incombenze, ma anche questa apparentemente burocratica, ma fondamentale, doveva essere portata a termine. Nella stessa serata abbiamo anche approvato il nuovo banner progettato da Matteo Rigotti.

Riporto qui sotto entrambi:

 

ATTO COSTITUTIVO del COMITATO PROMOTORE DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE QUORUM ZERO E PIU’ DEMOCRAZIA

 Articolo 1 – Costituzione e denominazione

In data 13/02/2012, presso la Cancelleria Corte di Cassazione, sita in Roma Piazza Cavour, tra i sottoscrittori del presente atto è costituito il Comitato promotore per la proposta di legge di iniziativa popolare “Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia”. Continue reading

Il punto della situazione: in 3 settimane 125 città, quasi 1000 membri sul gruppo FB, una citazione su l’Espresso, centinaia di firme già raccolte, banchetti anche questo fine settimana

di Paolo Michelotto

in queste 3 settimane e poco più dall’inizio ufficiale della raccolta firme per l’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia si sono attivate persone e gruppi in 125 città:

http://quorum.forumattivo.it/f3-io-mi-impegnero-in-questa-citta

Sul gruppo FB dell’Iniziativa si sono iscritti quasi 1000 cittadini.

http://www.facebook.com/groups/quorumzeropiudemocrazia/

Su L’Espresso il prof. di Diritto Costituzionale Michele Ainis ha parlato dell’iniziativa descrivendola come la più dirompente tra quelle in atto.

http://www.paolomichelotto.it/blog/2012/03/16/la-proposta-piu-dirompente-e-liniziativa-quorum-zero-e-piu-democrazia-il-prof-di-diritto-costituzionale-michele-ainis-su-lespresso/

A Porto Mantovano (MN), Giuseppe Chiericati ha già organizzato 2 banchetti con circa 50 firme, a Sesto San Giovanni (MI), Dario Rinco ha già organizzato 1 banchetto con più di 50 firme, a Pozzuoli (NA) Gennaro Ferrillo ha già organizzato 2 banchetti con più di 50 firme. Sono sicuro che qualcuno ha già organizzato altri banchetti ma si è dimenticato di informarci (basta scriverlo sul forum). In decine e decine di comuni i moduli per le firme sono già presenti negli uffici elettorali.

Il prossimo weekend saranno organizzati banchetti a Mestre dal Movimento 5 Stelle di Venezia e a Ferrara dalla lista civica Progetto per Ferrara (hanno scritto i dettagli sul forum delle città).

Insomma siamo all’inizio, ma i primi passi sono molto molto incoraggianti.

Cosa possiamo fare ancora ciascuno di noi?

1. chi non ha inserito la propria città (o non ha aggiornato l’ufficio dove ha lasciato i moduli) nel forum delle città lo può fare ora qui:

http://quorum.forumattivo.it/f3-io-mi-impegnero-in-questa-citta

2. ciascuno di noi può fare un link al blog dell’iniziativa nel proprio spazio web (blog, pagina FB, twitter etc), pochi l’hanno fatto e questo è invece uno dei mezzi migliori per diffondere questa idea, il passaparola:

www.quorumzeropiudemocrazia.it

3. ciascuno di noi scriva ai propri amici spiegando perchè ritiene importante l’iniziativa quorum zero e più democrazia o anche semplicemente girando questo post /email.

4. Iscriviamoci al gruppo FB dell’iniziativa e mandiamo un invito ai nostri amici perchè si iscrivano:

http://www.facebook.com/groups/quorumzeropiudemocrazia/

Referendun con quorum e l’invito al NON VOTO

di Dario Rinco.

Sabato 17 marzo ero a Cusano Milanino, dove il primo di aprile i cittadini saranno chiamati a votare un quesito referendario consultivo, e il comitato referendario illustrava ai passanti le loro ragioni. A pochi passi di distanza c’era un altro banchetto organizzato dal PDL + Lega Nord con cartelloni di incitamento all’astensione. Continue reading

Serata informativa in Alessandria

di Bruno Aprile

Mercoledì 4 aprile 2012 alle ore 21:00 alla Circoscrizione “Europista” (ex Taglieria del Pelo) in Via Wagner 38 ci sarà una presentazione dell’iniziativa “Quorum Zero e Più Democrazia” aperta al pubblico.

Questo il Volantino informativo che sarà distribuito qualche giorno prima.

Vuoi darci una mano ma …

di Bruno Aprile

Come posso fare per sostenere questa iniziativa ?

Alcune persone hanno voglia di fare, soprattutto per cambiare la situazione politica italiana.
Sarebbero disposte a dare una mano ad altre persone che promuovono iniziative.
Sono però timorose di non riuscire nell’intento, pur avendo le migliori intenzioni e la buona volontà.
Riguardo alla raccolta firme a sostegno di questo disegno di legge di iniziativa popolare, iniziata il 27 febbraio 2012, alcuni potrebbero non avere mai effettuato una raccolta firme attraverso banchetti, gazebi in pubblico, per le strade della città o del paese in cui vivono e potrebbero scoraggiarsi pur volendo aiutare in qualche modo.
Queste persone possono fare tanto anche facendo meno di altre persone organizzate in Associazioni, Comitati o Movimenti.

L’inesperienza, gli aspetti caratteriali non sono un difetto e ognuno può dare un piccolo contributo.

Una sola persona, ad esempio, che non fa parte di Comitati, Associazioni e/o Movimenti può scaricare il “Vademecum” con le istruzioni, leggerlo e compiere i passi che descrivono la procedura.

Può quindi stampare i fogli di raccolta firme, farli vidimare nel Comune di residenza e lasciarli a disposizione dei cittadini presso gli uffici indicati dagli incaricati stessi del comune.
Se stampa anche questo  Volantino chiedendo cortesemente agli addetti degli uffici dove saranno depositati i fogli di raccolta firme di affiggerlo da qualche parte è meglio ancora. Questa persona, che sarà quindi il referente del comitato promotore per quel Comune, dovrà solo mettersi in contatto con l’ufficio comunale ogni tanto per sapere se tutto procede senza problemi, e se lascia un recapito per essere eventualmente contattato avrà contribuito a questa importante iniziativa a favore di una democrazia migliore e più completa, che gli italiani vedono sempre più lontana.

“Foto” da Luigi Iovino da Napoli

di Paolo Michelotto

Aldo Saudelli mi ha mandato una “foto” di un suo amico di Napoli, Luigi Iovino. Oltre che simpatica potrebbe essere di ispirazione ad altri.

Il Prof. Michele Ainis cita l’iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia

Il prof. Michele Ainis a: L'Espresso n. 12 del 22 marzo 2012

di Bruno Aprile

Firmate l’iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia

di Bruno Aprile

Parlando in via occasionale ed informale in questi giorni ho già scambiato delle opinioni riguardanti l’iniziativa “Quorum Zero e Più Democrazia” con alcune persone.
Descrivendo sommariamente i punti principali dell’iniziativa la maggior parte delle persone è sostanzialmente favorevole ma ognuno è in disaccordo su alcuni punti.

Vorrei precisare che l’iniziativa non è un referendum ma un disegno di  legge e come tale ha un iter ben preciso che comprende un’esame, una discussione e delle modifiche (emendamenti) dei parlamentari.

L’obiettivo è di raccogliere quindi le 50.000 firme necessarie (se sono molte di più è meglio) perché lo si possa presentare in Parlamento affinché venga discusso. State pur tranquilli che qualche modifica qualcuno potrà suggerirla.

Firmate se siete d’accordo con la sostanza che emerge dall’iniziativa, ovvero potere deliberativo ai cittadini … effettivo esercizio della sovranità popolare. Il resto si vedrà.

Nuovo volantino creato da Matteo

di Paolo Michelotto

grazie a Matteo Rigotti, abbiamo un nuovo volantino (clicca sopra per vederlo più grande):

Gli italiani possono fermare la TAV?

In questi giorni di scontri tra No Tav ed il Governo Monti si apre alla possibilità di aumentare la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali con particolare attenzione alle grandi opere pubbliche sul modello francese del Débat public, il dibattito pubblico, un esempio di democrazia partecipativa. Noi, oggi in Italia, possiamo fare qualcosa di simile per la questione Tav in Piemonte?
Il Débat public è stato istituito in Francia nel 1995 dalla Legge Barnier per organizzare dibattiti pubblici in particolare sulle grandi opere pubbliche ma attivabile anche per opere minori. Continue reading

Creato il modulo fac simile per chi va nella Corte d’Appello a vidimare i moduli raccolta firme

di Paolo Michelotto

grazie ad Antonio De Blasiis che oggi si è recato alla Corte d’Appello della sua città per vidimare i moduli per la raccolta firme, oggi abbiamo un fac simile per chi deve fare la stessa operazione. Ecco il modulo:

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/modulo-per-vidimazione-corte-dappello.doc

I moduli si possono vidimare tranquillamente dal Segretario comunale per il proprio comune. Ma chi vuole portare i moduli in più comuni è invece preferibile che si rechi presso la Corte d’Appello che ha competenza provinciale.

L’iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia e il senatore Oskar Peterlini

di Paolo Michelotto
Fabio Castellucci ha scritto dell’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia al sen. Oskar Peterlini che è il primo firmatario di una iniziativa di legge sulla Democrazia Diretta depositata in senato, da cui abbiamo preso spunto all’inizio del nostro percorso.

Ecco la sua risposta:

Ho sollecitato la ripresa dei lavori sui ddl riguardanti il quorum dei referendum e principi di democrazia diretta, in Presidenza della Commissione Aff. Costituzionali scorso mercoledi, 7. marzo.

Il Presidente Carlo Vizzini mi ha assicurato che se ne terrà conto.
Ma vediamo.
La raccolta di firme è importante.
Cari saluti
Oskar

Vuoi aiutare? Ecco i primi passi:

1. sintesi della proposta
2. vademecum raccolta firme
3. modulo raccolta firme
4. testo completo proposta
5. leggi le città che si sono attivate, aggiungi la tua
6. scrivi la tua disponibilità
7. dove firmare
8. firme raccolte

La legge provinciale “Più Democrazia in Trentino” su cui raccoglieremo firme insieme alla iniziativa “Quorum Zero e Più Democrazia”

di Paolo Michelotto

nel trentino faremo la raccolta firme per la iniziativa nazionale “Quorum Zero e Più Democrazia” e per la iniziativa di legge provinciale “Più Democrazia in Trentino”. Riporto qui i suoi contenuti, per chi ritenesse opportuno prendere spunti nella sua città.

l’amico Alex Marini ha riportato sul blog Più Democrazia in Trentino la bozza di proposta di legge provinciale di iniziativa popolare “Più Democrazia in Trentino” che insieme a Stefano Longano e Cristiano Zanella hanno cominciato a scrivere. E’ un ottimo lavoro che può servire di riferimento ad altri in Italia che vogliono che i cittadini abbiano voce nelle scelte pubbliche.

Riporto qui il suo post completo:

di Alex Marini

Dopo una serie di incontri fisici ed audioconferenze il gruppo di lavoro – designato nell’assemblea del 9 febbraio alla Casa del Sole e composto da S. Longano, C. Zanella ed A. Marini –  ha prodotto la Bozza del disegno di legge – versione 1.0 sulla democrazia diretta.

La bozza, oltre all’introduzione del referendum confermativo e all’eliminazione del quorum, come indicato nell’atto costitutivo del comitato Più Democrazia in Trentino include una serie di altri aspetti normativi: Continue reading